Novità

MODULISTICA UNIFICATA E STANDARDIZZATA REGIONE VENETO -
14/08/2019
MODULISTICA UNIFICATA E STANDARDIZZATA REGIONE VENETO -

Modulistica approvata in Conferenza Unificata relativa a:
- Autoscuole;
- Somministrazione di alimenti e bevande all'interno di associazioni e circoli che hanno natura commerciale (in zone tutelate);
- Somministrazione di alimenti e bevande all'interno di associazioni e circoli che hanno natura commerciale (in zone non tutelate);
- Somministrazione di alimenti e bevande all'interno di associazioni e circoli aderenti a enti o organizzazioni nazionali aventi finalità assistenziali e che hanno natura di enti non commerciali;
-  Somministrazione di alimenti e bevande all'interno di associazioni e circoli non aderenti a enti o organizzazioni nazionali aventi finalità assistenziali e che hanno natura di enti non commerciali in zone tutelate;
- Strutture ricettive alberghiere;
- Strutture ricettive all'aria aperta.

I moduli in formato .docx sono scaricabili alla sezione modulistica - commercio - di questo sito.

Per ulteriori approfondimenti si veda il seguente link:
http://www.regione.veneto.it/web/attivita-produttive/suap-sportello-unico-attivita-produttive
ISOLA ECOLOGICA - ESTENSIONE ORARI
03/07/2019
ISOLA ECOLOGICA - ESTENSIONE ORARI

Avviso per i possessori di seconde case

L'isola ecologica posta a Valle di Cadore, lungo la pista ciclabile, accanto alla caserma dei Vigili del Fuoco volontari, è ora attiva tutti i giorni e senza limitazione di orari. Il conferimento è consentito ai titolari di utenza domestica non residente, in possesso di tessera magnetica rilasciata dal Comune. Raccomandiamo prudenzialmente di limitarne l'utilizzo ai giorni di rientro verso i luogli di residenza, continuando ad usufruire, durante la settimana, del servizio porta a porta secondo il calendario.


 


CinquePerMille
17/02/2012 - Comunicazioni
CinquePerMille
Un gesto importante per la collettività, un’opportunità per destinare risorse, che altrimenti resteranno allo Stato, direttamente al territorio.
Le quote del 5 mille saranno utilizzate per favorire i soggetti più bisognosi: anziani, disabili, minori, famiglie in difficoltà, per fare qualche esempio.
Aiuta il tuo comune a finanziare le attivà sociali.